rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca

Appicca incendio per rubare le monete in un negozio di distributori di bevande

Il proprietario del negozio di bevande in zona Catania centro ha segnalato il furto e, grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza, ha descritto il ladro, poi bloccato con la refurtiva in piazza Borgo

La polizia ha arrestato un uomo ritenuto responsabile del reato di furto aggravato. Nello specifico, intorno alle ore 3, è giunta alla sala operativa una richiesta di aiuto da parte del proprietario di un negozio di distributori di bevande in zona Catania centro, il quale segnalava un tentato furto in atto. Il richiedente, dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza dell’attività commerciale, aveva notato, pochi minuti prima, un uomo accedere all’interno dell’esercizio e appiccare un incendio. Una volta "conquistato" il bottino di monete il ladro si è poi rapidamente allontanato in direzione via Etnea. Giunti sul posto gli operatori, grazie alla descrizione del ladro fornita dal richiedente, lo hanno intercettato all’altezza di piazza Borgo e, dopo averlo fermato, lo hanno sottoposto a perquisizione personale. Nelle tasche dell’uomo, sono stati trovati circa 85 euro, in monete da 2, molte delle quali con ancora attaccati i residui di plastica bruciati. Pertanto, l’uomo, un venticinquenne catanese incensurato, è stato arrestato e posto a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appicca incendio per rubare le monete in un negozio di distributori di bevande

CataniaToday è in caricamento