Appostati con lo scooter aspettavano la consegna di un pacco con hashish, arrestati

Durante la perquisizione, i poliziotti hanno anche trovato un tirapugni. In casa di uno degli arrestati sono stati sequestrati 1500 euro in contanti e una pressa artigianale usata per comprimere e dare forma alla droga

A bordo di uno scooter attendevano in piazza Eroi di Ungheria a Catania. I poliziotti hanno visto una persona arrivare per consegnare loro un pacco. Insospettiti dall’atteggiamento nervoso dei tre, hanno deciso di perquisirli. Nella confezione sospetta hanno trovato tre tavolette di hashish per un peso complessivo di 300 grammi.

Antonino Guardo, 28 anni, Simone Alabiso, 22 anni, e Giuseppe Puzzanghera, 25 anni, tutti e tre pregiudicati sono stati arrestati dagli agenti della squadra Mobile perché responsabili, in concorso tra loro, del reato di detenzione ai fini di spaccio di hashish.

Alabiso e Puzzanghera, entrambi della provincia di Caltanissetta, erano le due persone a bordo dello scooter. Guardo, invece, chi ha consegnato la droga. Durante la perquisizione, i poliziotti hanno anche trovato un tirapugni. In casa di Guardo sono stati sequestrati 1500 euro in contanti e una pressa artigianale usata per comprimere e dare forma alla droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento