Un fungo proveniente dalla Tunisia minaccia le arance catanesi

Un fungo che causa la malattia degli agrumi è stato rilevato su alcune spedizioni provenienti dalla Tunisia

Il presidente del Consorzio Arancia Rossa di Sicilia Igp Giovanni Selvaggi interviene sul pericolo "black spot" per le arance nostrane. La grave fitopatia è stata rilevata in questi giorni, per la prima volta in Europa, su alcuni carichi di agrumi tunisini ispezionati dagli organismi di controllo della Commissione europea.

“La presenza della guignardia citricarpa,  un fungo che causa la malattia degli agrumi conosciuta come cbsCitrus Black Spot),  su alcune spedizioni dalla Tunisia, conferma tutte le nostre preoccupazioni sull’arrivo di questa devastante fitopatia nell’area del Mediterraneo ed è per questo motivo che chiediamo il blocco immediato delle importazioni dai paesi africani” afferma Selvaggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In questi anni ed in particolare nell’ultimo periodo abbiamo più volte denunciato, insieme alle associazioni di categoria, ai produttori e ai nostri soci la possibilità di arrivo in Europa di nuove pericolose fitopatie”, afferma Selvaggi. “Abbiamo chiesto a gran voce che i controlli fossero più stringenti e che le nostre produzioni di qualità fossero tutelate. Adesso che il pericolo paventato è diventato reale chiediamo ancora volta di attivare clausole di salvaguardia e rigide barriere fitosanitarie, previste nei trattati della Ue e mai applicate, per scongiurare l’arrivo in Europa di arance non controllate adeguatamente da paesi come il Sudafrica, Egitto, Marocco e Tunisia”. “Abbiamo combattuto e stiamo combattendo contro un virus come la Tristeza che ha annientato la nostra agrumicoltura e adesso che abbiamo reimpiantato ettari di agrumeti non possiamo permettere che questa politica del laissez passer ci esponga all’importazione di nuove fitopatie presenti negli agrumi africani. Sarebbe una vera beffa”, ha concluso Selvaggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento