L'Arcidiocesi di Catania celebra la giornata mondiale del rifugiato

Il rito è stato guidato da un giovane migrante del Ghana che ha portato una croce in legno, realizzata con i resti dei barconi dei profughi sbarcati a Lampedusa

Anche l'Arcidiocesi di Catania ha celebrato la giornata mondiale del rifugiato con una iniziativa multiculturale promossa dall'ufficio pastorale Migrantes in collaborazione con il centro Astalli, la comunità di Sant'Egidio e delle varie associazioni cittadine impegnate nella mobilità umana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fedeli dello Sri Lanka di lingua cingalese e tamil, della comunità mauriziana, ungherese, polacca, ucraina, colombiana, ghanese e nigeriana si sono dati appuntamento alla Basilica Collegiata per l'inizio del rito giubilare e del pellegrinaggio verso la Porta Santa della Cattedrale. Il rito è stato guidato da un giovane migrante del Ghana che ha portato una croce in legno, realizzata con i resti dei barconi dei profughi sbarcati a Lampedusa, in ricordo di quanti hanno perso la vita in mare. Ad accogliere i migranti è l'Arcivescovo Mons. Salvatore Gristina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento