Pub "Area 51" chiuso per 15 giorni: aveva aperto le porte al pubblico

Dovrà rimanere chiuso per ben 15 giorni, che decorreranno dal termine del 16 maggio

Lo scorso 13 maggio, gli agenti della squadra amministrativa della divisione di polizia amministrativa della questura di Catania hanno notificato al titolare del pub “Area 51” il provvedimento di chiusura per 15 giorni, adottato dal questore Mario Della Cioppa. Il titolare del locale la notte dello scorso 11 maggio 2020 ha “misteriosamente” aperto il pub, in barba a ogni imposizione normativa che, a causa della pandemia e per evitare l’insorgere di possibili centri di contagio, ha vietato l’esercizio di tali categorie di negozi. L’intervento degli uomini delle volanti, che hanno colto sul fatto titolare e avventori che stavano consumando bevande alcooliche all’interno del pub, ha fatto scattare una sanzione ai sensi del dpcm del 25 marzo, che sospende le attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, al fine di contrastare i rischi sanitari derivanti dalla diffusione del Covid-19. Con l’intervento del questore, adesso il pub dovrà rimanere chiuso per ben 15 giorni, che decorreranno dal termine della prima misura sanzionatoria, quindi dal 16 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento