rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Pistole, mitragliatori e granate artigianali: trovato arsenale a San Cristoforo

I carabinieri hanno trovato le armi all’interno di un casolare in stato di apparente abbandono e nelle vicinanze di un edificio scolastico. Armi e droga sono riconducibili al gruppo Nizza della famiglia di Cosa Nostra "Santapaola Ercolano"

I carabinieri del nucleo Investigativo del comando provinciale di Catania hanno intensificato il controllo del territorio nel quartiere San Cristoforo con mirate perquisizioni che hanno consentito di rinvenire e sequestrare armi e droga riconducibili al gruppo Nizza della famiglia di Cosa Nostra “Santapaola Ercolano”. All’interno di un casolare in stato di apparente abbandono e nelle vicinanze di un edificio scolastico, i militari hanno scoperto diversi borsoni contenenti 9 tra pistole e armi lunghe, alcune delle quali da guerra (2 fucili mitragliatori AK 47 Kalashnikov di fabbricazione sovietica), efficienti ed in ottimo stato di conservazione, oltre a circa 900 munizioni di vario calibro.

Di particolare rilievo per l’accertata pericolosità, inoltre, il rinvenimento di un fucile lanciagranate con 6 granate modificate, nonché di ben 12 ordigni esplosivi artigianali del tipo “pipe bomb” e “flash bang”, dall’elevato potere dirompente ed effetto scheggiante. Nell’ambito dello stesso servizio, sono stati inoltre arrestati un elemento di spicco del gruppo mafioso Nizza, ricercato da dicembre 2021 poiché colpito da un ordine di carcerazione, nonché un uomo trovato in possesso di 400 grammi di cocaina in pietra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistole, mitragliatori e granate artigianali: trovato arsenale a San Cristoforo

CataniaToday è in caricamento