Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Tenta furto in abitazione, dopo si finge minorenne: arrestata croata

Lo scorso 7 Agosto era stata sorpresa dai militari in flagranza mentre stava tentando di entrare in un'abitazione di Largo Bordighera dopo aver manomesso la serratura del portone d'ingresso. La donna aveva dichiarato di essere sedicenne

I Carabinieri di Catania hanno arrestato la pregiudicata di origini croate I.N.giudicata maggiore degli anni 18 a seguito di specifici accertamenti, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare per tentato furto aggravato.

La donna è stata arrestata lo scorso 7 agosto poiché sorpresa dai militari in flagranza mentre stava tentando di entrare in un’abitazione di Largo Bordighera dopo aver manomesso la serratura del portone d’ingresso.

Nella circostanza, la donna ha dichiarato di essere sedicenne e perciò è stata associata in un centro di prima accoglienza per minori.

La dichiarazione sull’età della donna non ha però convinto i Carabinieri del Radiomobile di Catania che hanno avviato le procedure per la constatazione dell’età effettiva che è poi risultata maggiore degli anni 18.

L’arrestata è stata quindi trasferita nel carcere di Piazza Lanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta furto in abitazione, dopo si finge minorenne: arrestata croata

CataniaToday è in caricamento