menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestati due nigeriani: nascondevano “fumo” pronto ad essere piazzato

L’eccessivo viavai di giovani da quell’abitazione di via Gurgone, ha insospettito i militari

I carabinieri hanno arrestato il 20enne Augostin Okukpon, in attesa del rinnovo del permesso di soggiorno, e il richiedente asilo Godfrey Ikponmwosa di anni 19, poiché ritenuti responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’eccessivo viavai di giovani da quell’abitazione di via Gurgone, ha insospettito i militari che ieri sera, dopo alcuni giorni impegnati ad osservarne i movimenti in entrata e in uscita, hanno ritenuto opportuno farvi irruzione. Alla presenza dei due giovani, i carabinieri hanno perquisito l’immobile dove sono stati rinvenuti e sequestrati: 150 grammi circa di marijuana, di cui una parte già suddivisa in 31 dosi nascoste dentro uno zaino e due marsupi, mentre la rimanente sfusa è stata scovata all’interno di una busta di plastica nascosta nel soppalco dell’abitazione insieme ad un bilancino elettronico di precisione e del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per preparare le dosi di stupefacente da porre in vendita. Gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati relegati agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento