Arrestati due pregiudicati per detenzione di cocaina

La polizia, lungo la circonvallazione di Biancavilla, ha controllato un’autovettura sulla quale viaggiavano D’Agate Nicolò e Nicolò Salamone

La polizia ha arrestato Nicolò D’Agate (del 1972), pregiudicato e Nicolò Salamone (del 1977), pregiudicato, ritenuti responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di eroina. 

Personale della squadra mobile e del commissariato di polizia stradale di Adrano, nell’ambito di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in provincia, lungo la circonvallazione di Biancavilla, ha controllato un’autovettura sulla quale viaggiavano D’Agate Nicolò e Nicolò Salamone. 

Ad esito di perquisizione eseguita all’interno dell'auto, abilmente nascosta sotto il tappetino lato passeggero, è stata rinvenuta e sequestrata una confezione in cellophane contenente eroina, per un peso complessivo di 500 grammi circa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento