Scoperti dalla polizia due topi d'appartamento che avevano forzato un cancello

A seguito di una segnalazione gli agenti hanno beccato due extracomunitari già noti alle forze dell'ordine con arnesi da scasso e parte del bottino

La scorsa notte la polizia ha arrestato due cittadini marocchini pluripregiudicati entrambi 37enni: Adil Rigat e Yassin El Moussaife. Sono accusati di furto aggravato in concorso e di reati contro il patrimonio nonché indagati per il reato di possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Le volanti sono intervenute subito dopo la chiamata arrivata al 112NUE con la quale è stata segnalata la presenza di due soggetti intenti ad armeggiare vicino ad un cancello nei pressi di un’abitazione.

Giunti sul posto, gli operatori sono riusciti a bloccare i due uomini perfettamente corrispondenti alle descrizioni fornite via radio e hanno proceduto alla loro perquisizione trovandoli in possesso di alcuni arnesi utilizzati per lo scasso, delle chiavi, un telecomando per cancello automatico, nonché dei sopammobili in argento; un altro equipaggio inviato sul luogo ha appurato che un cancello automatico era stato forzato e le saracinesche di alcuni garage danneggiate ed aperte. Per tale motivo si è proceduto a contattare un condomino che riconoscendo alcuni oggetti di sua proprietà ha confermato di aver subito il furto; l’uomo  che ha successivamente ha formalizzato la denuncia presso la questura

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Del fatto è stato informato il pm di turno che ha convalidato l’arresto disponendo per entrambi l’immediata liberazione. Nello specifico, però El Moussaife è stato trattenuto per accertamenti relativi alla sua posizione sul territorio nazionale in quanto a suo carico, nel mese scorso, era stato emesso un decreto di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento