Arrestati due topi d'auto in via Luigi Sturzo mentre tentavano di rubare Alfa Romeo GT

Intorno alle 3 di notte gli agenti hanno notato in via Luigi Sturzo, una Peugeot 206 con una persona a bordo parcheggiata in seconda fila in modo da nascondere un'altra auto, una Alfa Romeo GT, con a bordo il complice poi bloccato dopo un breve iseguimento

Ieri notte una volante della polizia ha bloccato e arrestato il pregiudicato G.C. (classe 1983) e l’incensurato B.G.classe 1985) per furto aggravato in concorso. Intorno alle 3 di notte, durante la consueta attività di controllo del territorio, gli agenti hanno notato in via Luigi Sturzo, una Peugeot 206 con una persona a bordo parcheggiata in seconda fila in modo da nascondere un’altra auto, una Alfa Romeo GT.

All’interno della vettura c'era un secondo individuo seduto ma con lo sportello aperto, che tentava di spingerla con la gamba. Gli agenti hanno bloccato quest’ultimo mentre il complice a bordo della Peugeot 206, alla vista della polizia l'uomo si è dato alla fuga ma è stato inseguito e bloccato successivamente in piazza Spirito Santo. Procedendo alla perquisizione estesa poi anche alla vettura, è stato rinvenuto un grosso cacciavite indosso all’uomo, nella tasca dei pantaloni, e altri attrezzi idonei allo scasso sono stati ritrovati all’interno dell’auto che si presentava con il blocchetto di accensione e la serratura della portiera forzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento