Fuggono da San Pietro Clarenza dopo un furto, fermati in via Armando Diaz

Trovati a bordo di una Fiat Panda i presunti autori del colpo messo a segno in un'abitazione di San Pietro Clarenza

Prima mettono a segno il colpo in un'abitazione di San Pietro Clarenza. Poi si danno alla fuga a bordo di una Fiat Panda. Una chiamata al 112, nel pomeriggio di ieri, fa scattare le ricerche dei malviventi, la cui corsa si spegne a Catania, in via Armando Diaz. I militari infatti riescono ad intercettare la vettura, risalendo ai particolari della segnalazione e recuperano la refurtiva precedentemente trafugata in casa di un cittadino clarentino, consistente in 9 bombole di gas liquido e 2 taniche da 20 litri ciascuna di gasolio per autotrazione.

In manette sono finiti i presunti autori del furto: il 33enne Caponnetto Manolo ed un 42enne, entrambi catanesi. Per loro l'accusa è di furto aggravato in concorso. Per Caponnetto si aggiunge anche il reato di evasione dai domiciliari e false attestazioni sulla identità personale: ha tentato, invano, di fornire ai militari delle false generalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il maltolto è stato restituito all’avente diritto mentre gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati entrambi relegati agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento