menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestati due spacciatori tra San Cristoforo e Picanello: uno era ai “domiciliari”

Servizio antidroga in due dei quartieri a rischio del capoluogo etneo

I carabinieri della compagnia di piazza Dante hanno arrestato il 33enne Viola Davide ed il 60enne Minuto Agatino, entrambi pregiudicati catanesi, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Sono stati gli uomini del nucleo operativo a svolgere ieri sera il servizio antidroga in due dei quartieri a rischio del capoluogo etneo. Nel primo caso, gli operanti, in via Gramignani, osservando l’ingresso dell’abitazione del 33enne, già agli arresti domiciliari, hanno notato uno strano viavai di giovani “clienti”.

Uno di questi, fermato, è stato trovato in possesso di una dose di “marijuana” appena acquistata dallo spacciatore. Facendo irruzione nell’immobile del detenuto, i militari, previa perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato 63 dosi di marijuana, 1 bilancino di precisione e del materiale utilizzato per confezionare la droga.

Analogo episodio è stato rilevato in via Donizetti a Picanello laddove la pattuglia ha notato e fermato alcuni assuntori mentre uscivano dall’abitazione del 60enne con le dosi di marijuana in tasca. Perquisendogli la casa, i militari hanno rinvenuto e sequestrato 80 dosi di marijuana e 200 euro in contanti, precedentemente incassati dalla vendita della droga. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Piazza Lanza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autorità del mare, nel Piano nazionale finanziati interventi al Porto di Catania

social

Proroga Ecobonus 110%: fino a quando si potrà richiedere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento