menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato a San Cristoforo da agenti della squadra mobile latitante alla guida di auto a noleggio

Maurizio Torrisi annovera precedenti per associazione mafiosa, in materia di armi e per tentato omicidio. Già sottoposto alla misura di sorveglianza speciale di P.S., era irreperibile dall'autunno dello scorso anno, essendo riuscito piu volte a sottrarsi all'arresto

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Squadra Mobile ha arrestato T.M. (cl.1974), latitante, soprannominato “mille lire” con a carico una condanna a tre anni e sette mesi di reclusione per un cumulo di pene concorrenti per reati in materia di armi. L'uomo è stato rintracciato alla guida di un’autovettura presa a noleggio in via della Concordia, nel rione cittadino di San Cristoforo. Accortosi della presenza della polizia, ha tentato di eludere la cattura, ma l’autovettura a bordo della quale viaggiava è stata subito circondata dalle auto e dalle moto della squadra mobile che lo hanno bloccato poco dopo.

T.M. annovera precedenti per associazione mafiosa, in materia di armi e per tentato omicidio. Già sottoposto alla misura di sorveglianza speciale, era irreperibile dall’autunno dello scorso anno, essendo riuscito piu volte a sottrarsi all’arresto in occasione di controlli operati da diverse forze di polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento