Arrestato dai carabinieri mentre tenta di sfondare la porta della ex

L'uomo è un pregiudicato catanese di 29 anni. Già nelle scorse settimane aveva minacciato e perseguitato la donna

Lo hanno arrestato mentre tentava di sfondare la porta dell'abitazione della ex compagna. I carabinieri sono intervenuti su segnalazione della donna e hanno fermato l'uomo, un pregiudicato catanese di 29 anni, con l'accusa di atti persecutori.


L’uomo, già ammonito dall’autorità di pubblica sicurezza il 12 marzo scorso per analoghi comportamenti prevaricatori compiuti ai danni della ex di 27 anni, stava tentanto di accedere all'appartamento pronunciando gravi minacce contro la donna e contro uno dei figli minorenni presenti nell'immobile. Adesso si trova nel carcere di piazza Lanza.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento