menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato scafista egiziano per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

L'immigrato è sospettato di essere il conducente di un’imbarcazione in legno di circa 17 metri su cui viaggiavano 269 migranti, soccorsa in acque internazionali dal pattugliatore della Guardia Costiera “Peluso” la mattina dello scorso 6 giugno

Nella tarda serata di sabato gli agenti della Squadra Mobile hanno posto in stato di fermo Musad Essaied (cl.1950) di nazionalità egiziana, perchè gravemente indiziato del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L'immigrato è sospettato di essere il conducente di un’imbarcazione in legno di circa 17 metri  su cui viaggiavano 269 migranti, soccorsa in acque internazionali dal pattugliatore della Guardia Costiera “Peluso” la mattina dello scorso 6 giugno.

L'unità della Guardia Costiera, con a bordo i migranti, è giunta presso il Porto di Catania alle 9.00 di sabato scorso e subito dopo sono state avviate le indagini per individuare gli scafisti. L'arrestato si trova adesso presso la casa circondariale di Catania “Piazza Lanza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento