In piena emergenza Covid19 aveva razziato un negozio poi lo arrestano ed evade

E' stato sorpreso in strada dai militari di pattuglia che, avendolo riconosciuto, lo hanno bloccato ed ammanettato

I carabinieri della Stazione di Aci Catena hanno arrestato il 44enne Fabio Longo per evasione. L'uomo era stato arrestato ad aprile quando. in piena notte e con l’aiuto di un complice, stava razziando una rivendita di ortofrutta in via Sant’Onofrio di Aci Sant’Antonio. Relegato ai domiciliari, la scorsa notte è stato sorpreso in strada dai militari di pattuglia che, avendolo riconosciuto, lo hanno bloccato ed ammanettato. L’arrestato, in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria, è stato ricollocato agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento