Arrestato scippatore pregiudicato: finisce in carcere

Stava godendo della misura alternativa dell'affidamento in prova per reati in materia di stupefacenti

E' finito in carcere il pregiudicato etneo Giuseppe Romeo, di 28 anni, per violazioni della misura dell'affidamento in prova. Era stato arrestato dai Falchi per uno scippo a settembre ed è sospettato di essere l'autore di altri episodi simili. E' stato così prelevato dagli uomini della mobile nell'abitazione dove scontava i domiciliari per reati relativi allo spaccio e condotto in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento