Librino, arrestato pusher con 844 dosi di marijuana nascoste in casa

Gli agenti della Mobile hanno proceduto alla perquisizione domiciliare a casa dell'uomo e, nel vano veranda adibito a ripostiglio, hanno rinvenuto una busta di cellophane contenente circa due chili di marijuana, già confezionata in singole dosi (ben 844) pronte per lo spaccio

Lo scorso 2 agosto gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato M.B. (cl. 1956) per detenzione ai fini di spaccio di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente del tipo marijuana. A seguito di una mirata attività info-investigativa, personale della Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” aveva appreso che l'uomo deteneva una grossa quantità di droga presso la propria abitazione ubicata in viale Bummacaro.

Gli agenti hanno proceduto, pertanto, alla perquisizione presso l’abitazione e, nel vano veranda adibito a ripostiglio, hanno rinvenuto una busta di cellophane contenente circa due chili di marijuana, già confezionata in singole dosi (ben 844) e pronta per lo spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento