menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciava dalla sua abitazione, finisce in manette

E' stato scoperto dai carabinieri. Si tratta di un 26enne di Aci Catena

I carabinieri della compagnia di Acireale hanno arrestato il 26enne Michael Bonanno di Aci Catena perché accusato di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Ne hanno seguito con pazienza i movimenti fino a quando, stante il costante afflusso di giovani presso la sua abitazione in via Guglielmo Marconi hanno bloccato un acquirente e, constatato il suo possesso di 10 grammi di marijuana, hanno deciso di effettuare una perquisizione nell’abitazione dello spacciatore. Quest’ultimo, a dire il vero, non sembrava neanche tanto sorpreso della loro presenza, forse perché aveva già messo in conto una loro “sgradita visita” visto il suo volume d’affari. I militari, pertanto, hanno trovato 48 dosi di marijuana già suddivisa in singole confezioni nonché la somma di 140 euro, ritenuta provento della vendita della droga.
L’uomo è agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento