menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato un 41enne per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia

Una Gazzella dell’Arma, su segnalazione al 112 da parte di un anonimo cittadino che segnalava una lite in famiglia, è intervenuta in un’abitazione a Mascalucia ed ha bloccato l’uomo in un evidente stato di agitazione mentre inveiva contro la consorte minacciandola di morte

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato in flagranza A.R., 41enne, di Mascalucia, per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia. Ieri sera, una Gazzella dell’Arma, su segnalazione al 112 da parte di un anonimo cittadino che segnalava una lite in famiglia, è intervenuta in un’abitazione a Mascalucia ed ha bloccato l’uomo in un evidente stato di agitazione mentre inveiva contro la consorte minacciandola di morte. Nella circostanza, i militari hanno accertato che il 41enne da circa 10 anni aveva tenuto delle condotte persecutorie nei confronti della moglie ed altri componenti del nucleo familiare, picchiando la donna ed usandole violenza ed in alcuni casi stringendola anche a consegnargli del denaro. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato associato nel carcere di Piazza Lanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento