Arresti a raffica della squadra mobile etnea

Sono svariati gli uomini rintracciati dalla polizia che sono stati condannati e che debbono espiare la loro pena

Arresti a raffica della mobile etnea. In particolare gli uomini della polizia hanno rintracciato i soggetti destinatari di provvedimenti restrittivi e sono stati eseguiti diversi ordini di carcerazione.

In particolare, personale della Squadra Mobile – Squadra “Catturandi” ha arrestato Matteo Piterà,  pregiudicato di 63 anni, condannato a 4 anni e 10 mesi per reati in materia di stupefacenti; Salvatore Flora, di 29 anni, pregiudicato agli arresti domiciliari, sospendendo la misura provvisoria dell’affidamento al servizio sociale per la carcerazione e condannato fino al 2021 per reati in materia di stupefacenti; Mario Palazzolo di 32 anni, pregiudicato, che dovrà  espiare la pena della reclusione fino al  marzo 2021 per reati in materia di stupefacenti.

Inoltre è stato rintracciato Alessio Pricoco, di 30 anni, pregiudicato e ai domiciliari che dovrà espiare una pena sino al settembre del 2020 per reati in merito agli stupefacenti; Luciano D'Alessandro, di 47 anni, pregiudicato, e sottoposto alla misura dell’affidamento ai servizi sociali e che sarà recluso sino al giugno del 2020 per i reati di rapina e furto; Salvatore Savoca di 32 anni pregiudicato, sottoposto alla misura dell’affidamento ai servizi sociali, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione e che dovrà espiare la pena della reclusione fino al prossimo dicembre per il reato di furto; Francesco Bonaccorso, 38enne, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione  edovrà espiare la pena di anni 2 e mesi 7 di reclusione per i reati di furto ed evasione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine Enrico Del Buono, di 42 anni, destinatario di ordine di esecuzione per l’espiazione presso il domicilio delle pene detentive dovrà espiare la pena di mesi 2 di reclusione guida in stato di ebrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e i furti in abitazioni: undici le persone arrestate

  • Musumeci firma la nuova ordinanza, in Sicilia mascherine obbligatorie

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, lo store di Catania pronto a riaccogliere i visitatori: ecco come

Torna su
CataniaToday è in caricamento