Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca San Cristoforo

Spacciava droga mentre era agli arresti domiciliari, arrestato

Mentre scontava la pena agli arresti domiciliari, il pregiudicato A.A. di anni 31, ha continuato a spacciare droga all'interno della sua abitazione con l'aiuto di un minore

Mentre scontava la pena agli arresti domiciliari, il pregiudicato A.A. ha continuato a spacciare droga all’interno della sua abitazione con l’aiuto di un minore.

Così, gli agenti del Commissariato P.S. di “San Cristoforo”, dell’UPGSP e del Comm.to P.S. “Librino”, nell’ambito di una vasta attività finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato nel quartiere San Cristoforo A.A di anni 31 e C. V. di anni 17.

In particolare, durante un servizio di appostamento è stato notato un movimento sospetto di autoveicoli nei pressi dell’abitazione del pregiudicato A.A., che peraltro si trovava in regime di detenzione domiciliare.

Questo notevole movimento ha insospettito gli agenti i quali hanno richiesto l’ausilio di un equipaggio dell’UPGSP allo scopo di effettuare il controllo dell' arrestato domiciliare senza destare sospetti.

Durante tale controllo, il personale della Volante ha notato lo stato di agitazione di A.A che, peraltro, aveva tardato ad aprire. Avvertiti dei rumori al piano superiore, le forze dell’ordine hanno raggiunto velocemente il secondo piano dell’immobile è bloccato il minore C.V. che tentava di lasciare l’edificio.

Tutto il personale della zona e la Squadra cinofili è stata quindi chiamata sul posto; il fiuto del cane “Alan” ha consentito il ritrovamento di un involucro contenente marijuana proprio nel posto in cui era stato bloccato il minore, precisamente dietro un muretto, nonché di una busta contenete analoga sostanza, il tutto per 240 grammi di droga.

Inoltre, sono stati sequestrati 100 euro provenienti dall’attività di spaccio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava droga mentre era agli arresti domiciliari, arrestato

CataniaToday è in caricamento