“Indic” scova la droga in bagno: in manette due nigeriani

I carabinieri di Mascali, con l'aiuto del nucleo cinofili di Nicolosi, hanno arrestato due nigeriani residenti a Mascali

I carabinieri di Mascali, con l'aiuto del nucleo cinofili di Nicolosi, hanno arrestato due nigeriani residenti a Mascali, classi '88 e '90, poiché ritenuti responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri pomeriggio, infatti, i militari hanno perquisito l’abitazione dei due extracomunitari. Entrati in casa, grazie al fiuto del pastore tedesco “Indic”, i militari hanno rinvenuto e sequestrato, nel cassonetto dell’avvolgibile del bagno, una busta contenente circa 40 grammi di “marijuana” nonché altri 5 grammi della stessa sostanza, già suddivisa in dosi pronte allo smercio, nascosti in uno zaino.

Oltre alla droga i carabinieri hanno sequestrato anche del materiale comunemente utilizzato per il confezionamento delle dosi di stupefacente. Gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati trattenuti in camera di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento