Immigrazione, sgominata organizzazione criminale con 11 eritrei: arresti anche in Germania

I soggetti colpiti dai provvedimenti restrittivi sono tutti di nazionalità eritrea e sono ritenuti facenti parte di un’organizzazione transnazionale che favoriva l’ingresso illegale di clandestini in Italia, operante in Italia, in Libia, in Eritrea e in altre nazioni del Nord Africa

La Squadra Mobile e il Servizio Centrale Operativo della polizia di stato hanno eseguito 11 arresti in diverse città italiane e in Germania. I soggetti colpiti dai provvedimenti restrittivi sono tutti di nazionalità eritrea e sono ritenuti facenti parte di un’organizzazione transnazionale che favoriva l’ingresso illegale di clandestini in Italia, operante in Italia, in Libia, in Eritrea e in altre nazioni del Nord Africa. Si ritiene che tale organizzazione si a stata responsabile del naufragio di un natante che ha causato la morte di 244 persone. In aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento