Diminuiscono i reati in città, arresti della polizia calati del 18 per cento

Da gennaio ad agosto, sono state 888 le persone arrestate rispetto alle 868 dello stesso periodo dello scorso anno. Con un calo del 18 per cento

Durante l'estate appena trascorsa, le volanti e diverse pattuglie in borghese, insieme alle moto dei Condor, hanno vigilato sulla sicurezza dei cittadini nell'ambito del progetto della Questura "Estate sicura". 

Questo dispositivo anticrimine ha permesso di ridurre notevolmente scippi e rapine soprattutto ai turisti. I primi riportano un calo del 43 per cento con un’azione di contrasto salita al 163 per cento e i secondi registrando un calo del 30 per cento con azione di contrasto al +2 per cento. Anche il fenomeno dei furti d’auto, che sicuramente rappresenta un evento diffuso in questa città, grazie all’efficace azione preventiva delle forze dell’ordine, ha subito un decremento del 13 per cento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venendo ai numeri, nel periodo che va da gennaio ad agosto 2016, sono state 888 le persone arrestate rispetto alle 868 dello stesso periodo dello scorso anno riportando un calo del -18 per cento. I furti semplici ed aggravati sono passati da 4341 a 3494 evidenziando una diminuzione del -20 per cento. Le pattuglie scese in campo per la prevenzione e la repressione dei reati, hanno avuto una media giornaliera di 53 equipaggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento