rotate-mobile
Cronaca

Sentenze in cambio di auto, Impallomeni ritorna in carcere: oggi gli interrogatori

Sono stati fissati per oggi, nel carcere di piazza Lanza, gli interrogatori di garanzia dell'imprenditore Giuseppe Virlinzi, del giudice tributario Filippo Impallomeni e degli altri due destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare, il commercialista Giovanni La Rocca e Agostino Micalizio, direttore commerciale della Virauto S.p.a

Sono stati fissati per oggi, nel carcere di piazza Lanza, gli interrogatori di garanzia dell'imprenditore Giuseppe Virlinzi, del giudice tributario Filippo Impallomeni e degli altri due destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare, il commercialista Giovanni La Rocca e Agostino Micalizio, direttore commerciale della Virauto S.p.a.

Impallomeni che, dopo l'arresto è stato colto da malore, è stato dimesso nel tardo pomeriggio di ieri dal reparto di cardiologia dell'ospedale Cannizzaro di Catania. È stato così nuovamente condotto nel carcere di piazza Lanza per l'interrogatorio e sarà assistito dall'avvocato Pino Napoli. ( GUARDA IL VIDEO)

La ricostruzione della Guardia di Finanza

Filippo Impallomeni è accusato di aver emesso, nel tempo, diverse sentenze favorevoli nei confronti delle società appartenenti al gruppo imprenditoriale “Virlinzi”, ricevendo – quale corrispettivo – la disponibilità di diverse autovetture almeno sin dall’anno 2010. Di analoghe accuse dovranno rispondere anche l’imprenditore Giuseppe Virlinzi, lo “storico” commercialista della “Virauto S.p.a.” Giovanni La Rocca, nonché il direttore commerciale della stessa società, Agostino Micalizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentenze in cambio di auto, Impallomeni ritorna in carcere: oggi gli interrogatori

CataniaToday è in caricamento