Trecastagni, 48enne prende a bastonate il capo dell'ufficio tecnico comunale

Ieri pomeriggio, in Piazza Aldo Moro, il capo dell’ufficio tecnico comunale è stato aggredito a colpi di bastone dall’uomo, poi arrestato

I carabinieri  di Trecastagni hanno arrestato un 48enne di Pedara, Corsaro Giuseppe, con l'accusa pesante di lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.  Ieri pomeriggio, in Piazza Aldo Moro, il capo dell’ufficio tecnico comunale è stato brutalmente aggredito a colpi di bastone dall’uomo. La presenza sul luogo di un passante e la difesa messa in atto dall’aggredito, che si è riparato dai colpi usando una transenna in metallo posta nelle vicinanze, ha fatto in modo che i carabinieri potessero avere il tempo di arrestarlo.

La vittima, trasportata all’ospedale Cannizzaro di Catania e visitata dai medici del pronto soccorso, è stata riscontrata affetta da “un trauma cranio-facciale non commotivo, un trauma alla regione dorsale ed una ferita alla palpebra inferiore sx” con una prognosi di 15 giorni. L’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato ristretto agli arresti domiciliari. Da chiarire le motivazioni che hanno spinto il reo alla vile aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento