rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca Mineo

Mineo, continuano i furti di arance: 37enne ne ruba 200 chili e va in carcere

Un 37enne è finito in carcere per furto aggravato dopo aver messo a segno un colpo nelle zone rurali di Mineo, in Contrada Chiancatello

E' tempo di raccolto per le arance e ritornano come ogni anno i furti in campagna. Un 37enne palagonese è finito in carcere per furto aggravato dopo aver messo a segno un colpo nelle zone rurali di Mineo, in Contrada Chiancatello.

I militari hanno sorpreso il ladro mentre caricava sulla propria auto 200 chili di arance rubate poco prima dal fondo agricolo di proprietà di un coltivatore di Grammichele. La refurtiva è stata restituita al proprietario mentre l’uomo è stato condotto presso il carcere di Caltagirone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mineo, continuano i furti di arance: 37enne ne ruba 200 chili e va in carcere

CataniaToday è in caricamento