rotate-mobile
Cronaca

Pensionato fabbricava armi, scoperto arsenale nelle campagne calatine

Le armi sequestrate saranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina

I carabinieri di Caltagirone hanno arrestato un 70enne con la passione per fucili e postole per fabbricazione e detenzione illegale di armi comuni da fuoco, detenzione illegale di armi clandestine, detenzione illegale di munizioni e ricettazione. In un casolare di San Michele di Ganzaria hanno infatti ritrovato 4 fucili monocanna, a colpo singolo, rispettivamente cal. 36, 16, 12, 20, 1 fucile monocanna con impugnatura a pistola, a colpo singolo, cal. 36, una pistola a tamburo Olympic 6, modificata in revolver cal. 22, una pistola cal. 7,65, una canna per fucile cal. 12, una canna per pistola cal. 9x21, un cannocchiale da puntamento per armi, 2 coltelli a serramanico, 2 sciabole e circa 300 cartucce di vario calibro.

Le armi sequestrate saranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per gli accertamenti tecnico balistici del caso e per stabilire se siano state utilizzate in azioni criminose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensionato fabbricava armi, scoperto arsenale nelle campagne calatine

CataniaToday è in caricamento