Cronaca

Giovane di Santa Maria di Licodia arrestato con soldi falsi

I militari lo hanno bloccato e perquisito all'uscita da un negozio trovandolo in possesso di tre banconote false da 50 euro

Pensava di poter truffare i commercianti come se niente fosse, ma gli è andata male. I carabinieri di Santa Maria di Licodia hanno arrestato Cantarera Antonio, 21enne, di Paternò per detenzione e spendita di banconote false. I militari lo hanno bloccato e perquisito all'uscita da un negozio trovandolo in possesso di tre banconote false da 50 euro e della merce appena acquistata.

A questo punto sono entrati nel negozio accertando che poco prima aveva spesso una banconota dello stesso taglio, ovviamente falsa. A casa sua ne è stata trovata un'altra da 100 euro e sono così scattati gli arresti domiciliari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane di Santa Maria di Licodia arrestato con soldi falsi

CataniaToday è in caricamento