Operazione "Carthago 2", arrestato un 22enne sfuggito alla cattura

Il giovane ha scelto di costituirsi spontaneamente presentandosi ai carabinieri

Il 22enne catanese Giuseppe Bellia era sfuggito all’arresto nell’ambito dell’operazione antidroga "Carthago 2" del 6 luglio scorso. I carabinieri non hanno però smesso di dargli la caccia ed i giovane, messo sotto pressione dagli inquirenti, ha deciso di costituirsi per non vivere braccato. Si trova ora a piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento