Cronaca Pedara

Arrestato latitante bulgaro per tratta di schiavi: deve scontare 12 anni di carcere

Come accertato dai carabinieri l’uomo fungeva da autista di un’organizzazione criminale dedita al trasporto di ragazze che, dalla Bulgaria verso la Romania, venivano avviate alla prostituzione

E' stato arrestato dai carabinieri della stazione di Pedara un cittadino bulgaro di 35 anni: sull'uomo pendeva una condanna a 12 anni per tratta e commercio di schiavi. Il 35enne è stato adocchiato dai militari durante un controllo del territorio quando in via Tarderia lo hanno visto, fermo a bordo strada sulla sua vecchia Volvo, come se fosse in attesa di qualcosa. Supponendo che avesse intenzione di compiere un furto nelle vicine abitazioni, i carabinieri hanno immediatamente bloccato l’uomo e lo hanno sottoposto a un controllo scoprendo, per l'appunto, la condanna.

In particolare, come poi è stato accertato, l’uomo fungeva da autista di un’organizzazione criminale dedita al trasporto di ragazze che, dalla Bulgaria verso la Romania, venivano avviate alla prostituzione. Adesso il 35enne si trova nel carcere di piazza Lanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato latitante bulgaro per tratta di schiavi: deve scontare 12 anni di carcere

CataniaToday è in caricamento