Duro colpo al clan Mazzei, arrestato anche il figlio del boss

La squadra mobile sta eseguendo 17 arresti per associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, furto, ricettazione ed altri reati

La squadra mobile etnea sta eseguendo 17 arresti tra le file del clan Mazzei. Sono accusate a vario titolo di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, furto, ricettazione ed altri reati, con l’aggravante di avere commesso i fatti avvalendosi del metodo mafioso. In manette anche Sebastiano Mazzei, figlio del boss Santo detenuto al 41 bis. I particolari dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà stamattina presso gli uffici della procura della Repubblica di Catania

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento