Arrestati dalla 'catturandi' due uomini affiliati al clan Laudani

Arrestati dalla squadra 'Catturandi'due uomini affiliati al clan Laudani. Sono stati condannati il primo per estorsione a 10 anni e 4 mesi, il secondo per rapina aggravata a 9 anni e 4 mesi di carcere

La Squadra Catturandi della Squadra Mobile di Catania ha tratto in arresto il pregiudicato P.A. destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione, che dovrà espiare la pena di 10 anni e 4 mesi per il reato di estorsione aggravata. Sempre in esecuzione di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica il 13 marzo, è stato arrestato il pregiudicato N.C. condannato a 9 anni e 4 mesi per il reato di rapina aggravata. Entrambi gli arrestati sono affiliati al clan Laudani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento