menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crack e cocaina in casa di un pregiudicato: scatta l'arresto

La casa era dotata di un sofisticato sistema di videosorveglianza per prevenire visite "indesiderate"

Nella prima mattinata odierna un equipaggio di volante, ha arrestato il catanese Giuseppe Di Martino, sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora con il divieto di uscire dall’abitazione dalle ore 21 alle ore 6. Durante il servizio di controllo del territorio all’interno del quartiere San Cristoforo i poliziotti hanno notato un anomalo andirivieni di persone provenire da un’abitazione e sono entrati all’interno dell’appartamento. Dopo aver identificato Di Martino, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare, trovando 9.52 grammi di crack, 9.80 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e la somma di 900 euro. Per eludere eventuali controlli da parte delle forze dell’ordine, l'arrestato aveva munito l’abitazione di un sofisticato sistema di video sorveglianza, grazie al quale riusciva a riprodurre in tempo reale le immagini delle arterie stradali limitrofe al suo stabile. Di Martino è stato condotto presso gli uffici della Questura in stato di arresto. Dopo la redazione degli atti di rito lo stesso, su disposizione del pm di turno, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Svegliarsi di notte - I significati secondo la medicina cinese

Alimentazione

Curcuma: proprietà e benefici

Cura della persona

Manicure semipermanente senza lampada - Ecco come

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento