Cronaca Belpasso

Bruciava rifiuti speciali in campagna, arrestato giardiniere

All’interno di un terreno di contrada “Marina”, a Belpasso, aveva creato una discarica abusiva di rifiuti di ogni genere,

I carabinieri di Belpasso hanno arrestato un 36enne del posto, ritenuto responsabile di incendio doloso, attività di gestione di rifiuti non autorizzata e combustione illecita di rifiuti. L’uomo, di professione giardiniere, all’interno di un terreno di contrada “Marina” aveva creato una discarica abusiva di rifiuti di ogni genere, tra i quali anche elettrodomestici, cavi elettrici, pneumatici. I militari di pattuglia, attirati da una colonna di fumo, sono intervenuti in zona cogliendolo in flagrante mentre incendiava una parte del materiale. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco di Catania, mentre l’intera area è stata sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruciava rifiuti speciali in campagna, arrestato giardiniere

CataniaToday è in caricamento