San Berillo, altri due pusher colti sul fatto con circa 100 grammi di hashish

Grazie al fiuto dei cani “App” e “Aly”, sono state ritrovate diverse dosi di droga del peso complessivo di 95 grammi circa

Due pusher originari del gambia sono finiti in carcere dopo essere stati acciuffati a San Berillo dagli agenti di polizia. Uno è stato preso quasi subito mentre si dava da fare nelle viuzze del quartiere a luci rosse, un secondo è stato raggiunto successuvamente con un inseguimento, poichè si è dato alla fuga disfacendosi di otto stecche di hashish, poi recuperate. Grazie al fiuto dei cani “App” e “Aly”, sono state ritrovate diverse altre dosi di droga del peso complessivo di 95 grammi circa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento