Zia Lisa, incontri sospetti in una sala giochi: due arresti per spaccio

Dentro le auto sono stati ritrovati 5 involucri contenenti marijuana e altri 4 involucri addosso agli uomini, nonché la somma di euro 40,00 ritenuta provento dell'attività di spaccio

Ieri sera, sono stati effettuati due arresti per detenzione ai fini di spaccio di “marijuana”.

In particolare, alle ore 20:00 circa, gli agenti hanno notato in via Zia Lisa, nei pressi di una sala giochi, un movimento sospetto di persone, pertanto hanno proceduto al controllo di un’autovettura all’interno della quale si trovava uno degli arrestati.

Il controllo dava esito positivo e ha permesso di rinvenire per terra nelle immediate vicinanze del mezzo 5 involucri contenenti marijuana e altri 4 involucri addosso all'uomo,  nonché la somma di euro 40,00 ritenuta provento dell’attività di spaccio.

La perquisizione estesa ad un’altra autovettura, in uso all'altro arrestato, ha permesso di trovare un  involucro contenente marijuana, un macchinario, comunemente utilizzato per il confezionamento sottovuoto di alimenti nonché 7 buste in celophane.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento