Cronaca

Trasportava un escavatore ed altri attrezzi da lavoro rubati, arrestato 53enne

I Carabinieri di Piedimonte Etneo hanno recuperato un escavatore del valore di 15.000 euro e vari attrezzi di lavoro trafugati nel mese di Novembre 2014 all’interno di una nota azienda vitivinicola dell’area etnea

I Carabinieri di Piedimonte Etneo hanno recuperato un escavatore del valore di 15.000 euro e vari attrezzi di lavoro trafugati nel mese di Novembre 2014 all’interno di una nota azienda vitivinicola dell’area etnea. Insospettiti dal passaggio di un trattore con carrello da traino, sottoposto a controllo, hanno rilevato come si trattasse del mezzo da lavoro sottratto illecitamente qualche mese prima, nonostante tutti i segni identificativi fossero stati asportati e la copertura smontata.

Per essere certi che si trattasse del mezzo ricercato, i Carabinieri hanno fatto intervenire il meccanico di fiducia dell’imprenditore che, riconosciute senza alcun dubbio le parti meccaniche che egli stesso aveva sostituito, ha permesso ai militari di poter restituire l’escavatore al legittimo proprietario, rinfrancandolo dal dispiacere per il danno economico subito.

Dall’approfondimento investigativo svolto in casa del 53enne di Linguaglossa fermato, è emerso che questi rubava anche la corrente elettrica bypassando il contatore e, come se non bastasse, hanno anche rinvenuto alcune dosi di marijuana, oltre a 6 proiettili a pallettoni detenuti illegalmente. Ricettazione, furto aggravato e detenzione illecita di munizionamento le accuse mosse al denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasportava un escavatore ed altri attrezzi da lavoro rubati, arrestato 53enne

CataniaToday è in caricamento