Fiumefreddo, 49enne condannato per estorsione ad un commerciante

Orazio Leonardo Patanè è stato condannato dai giudici etnei ad una pena pari a due anni di reclusione che sconterà nel carcere di Catania

Un 49enne di Fiumefreddo è stato arrestato e trasferito a piazza Lanza per ordine del tribunale etneo. Insieme ad altri complici, nel 2015 aveva tentato una estorsione ai danni di un esercizio commerciale della cittadina jonica, interrotta con l’arresto in flagranza eseguito dai carabinieri di Fiumefreddo. A conclusione del processo, Orazio Leonardo Patanè è stato condannato dai giudici etnei ad una pena pari a due anni di reclusione che sconterà nel carcere di Catania.

PATANE' OrazioLeonardo-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento