Fiumefreddo, 49enne condannato per estorsione ad un commerciante

Orazio Leonardo Patanè è stato condannato dai giudici etnei ad una pena pari a due anni di reclusione che sconterà nel carcere di Catania

Un 49enne di Fiumefreddo è stato arrestato e trasferito a piazza Lanza per ordine del tribunale etneo. Insieme ad altri complici, nel 2015 aveva tentato una estorsione ai danni di un esercizio commerciale della cittadina jonica, interrotta con l’arresto in flagranza eseguito dai carabinieri di Fiumefreddo. A conclusione del processo, Orazio Leonardo Patanè è stato condannato dai giudici etnei ad una pena pari a due anni di reclusione che sconterà nel carcere di Catania.

PATANE' OrazioLeonardo-2

Potrebbe interessarti

  • Bagno al mare dopo aver mangiato: verità sul falso mito

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Risparmiare sulla bolletta della luce: alcuni consigli

  • Come proteggere la casa dai ladri

I più letti della settimana

  • Inferno di fuoco alla Plaia, fiamme nei lidi e bagnanti in fuga

  • Inferno alla Plaia, distrutto dalle fiamme il lido Europa

  • Giovane di Bagheria pestato ad Etnaland per un paio di ciabatte

  • Ritrovato lo studente Peppe Cannata, si trovava a Modica

  • Paura alla Plaia, fiamme in spiaggia: bagnanti messi in salvo con i gommoni

  • Si cerca Peppe Cannata, studente di Giurisprudenza: l'appello degli amici

Torna su
CataniaToday è in caricamento