Pregiudicato viola le restrizioni del giudice e finisce ai domiciliari

Si tratta di un pregiudicato, già sottoposto alla misura preventiva con obbligo di soggiorno nel capoluogo etneo

I carabinieri di Catania Librino hanno arrestato il 38enne catanese Salvatore Lanzafame. Si tratta di un pregiudicato, già sottoposto alla misura preventiva con obbligo di soggiorno nel capoluogo etneo, che ne aveva trasgredito gli obblighi, come accertato dai militari gli scorsi 11 aprile e 16 agosto, costringendo il giudice ad emettere la misura restrittiva. L’arrestato è stato quindi messo agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento