Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Quattro ladri tentanto un furto in casa ad Aci Castello, scattano i domiciliari

Il rumore provocato dall’impatto di un blocco di pietra con il vetro ha allarmato alcuni vicini di casa che hanno chiamato il 112

I carabinieri di Aci Castello hanno arrestato quattro pregiudicati catanesi di età compresa tra i 26 e i 44 anni,ritenuti responsabili del concorso in tentato furto aggravato. I ladri, giunti da Catania a bordo di una Fiat Panda, tramite un grosso masso stavano tentando di sfondare una porta finestra di un’abitazione di via Collina di Polifemo. Il rumore provocato dall’impatto del blocco di pietra con il vetro ha allarmato alcuni vicini di casa che hanno chiamato il 112, consentendo l’intervento sul posto di diverse pattuglie della stazione castellese. I militari, nel giungere sul luogo del reato, hanno intercettato il quartetto in fuga sulla Fiat Panda che, dopo un concitato inseguimento, è stato bloccato. Durante la fuga, si sono sbarazzati di alcuni passamontagna e di guanti in lattice, poi recuperati e posti sotto sequestro insieme a degli scaldacollo rinvenuti sotto il sedile passeggero dell’auto. Assolte le formalità di rito, sono stati relegati agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro ladri tentanto un furto in casa ad Aci Castello, scattano i domiciliari

CataniaToday è in caricamento