menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba una borsa con 10 euro e fugge alla Plaia: arrestato dai carabinieri

E' stato rintracciato poco dopo all’interno della propria abitazione dove i carabinieri hanno rinvenuto l'intera refurtiva

I carabinieri hanno arrestato il 29enne catanese Giovanni Arena, ritenuto responsabile di furto aggravato. Dopo aver spaccato il finestrino posteriore sinistro di una Fiat Tipo parcheggiata in viale Presidente Kennedy, si è impossessato della borsa della moglie del proprietario dell’auto contenente documenti, effetti personali e dieci euro per poi fuggire via a piedi verso l’arenile della Plaja. Grazie alla telefonata formulata al 112 da alcuni cittadini che avevano assistito alla scena, si è attivata una ricerca con diverse pattuglie che sono riuscite a bloccare il fuggitivo. E' stato rintracciato poco dopo all’interno della propria abitazione dove i carabinieri hanno rinvenuto l'intera refurtiva, immediatamente restituita alla donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Pulizie di casa - Proprietà e benefici dell'aceto

Salute

Ospedale Garibaldi Nesima, nuovi microscopi per l'oftalmologia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento