Arrestati due ladri mentre smontavano una Fiat Cinquecento

La polizia di Stato ha arrestato Francesco Badieramonte ed Enrico Mario Cocola per furto aggravato in concorso

Nella serata di ieri, la polizia di Stato ha arrestato Francesco Badieramonte ed Enrico Mario Cocola per furto aggravato in concorso. Gli agenti di polizia li hanno sorpresi mentre erano intenti a smontare i pezzi di una fiat Fiat 500 di una nota compagnia di noleggio. I due  erano giunti a bordo di una Fiat Panda anch’essa presa a noleggio. Con quest'auto avevano spinto la 500 fino a quella zona, evidentemente giudicata “sicura” smontando alcuni pezzi, successivamente caricati sulla Panda. I due malfattori sono stati condotti in questura e messi ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento