Librino, ladro finisce ai domiciliari per furto commesso nel 2015

Era risultato irreperibile ad un primo controllo, ma è stato poi rintracciato nella zona di Zia Lisa

 Massimiliano Zuccarello è stato arrestato dagli agenti di Librino per il reato di furto aggravato in concorso, commesso il 30 maggio del 2015. Era risultato irreperibile ad un primo controllo, ma è stato poi rintracciato nella zona di Zia Lisa e portato presso la sua abitazione. Sconterà ai domiciliari la pena residua di 4 mesi e 10 giorni, inflittagli dal tribunale etneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento