Pregiudicato arrestato dai carabinieri per un furto a Taormina

Si tratta di un 42enne, condannato ad un anno e due mesi di reclusione

I carabinieri di Librino hanno arrestato il catanese Rosario Stefano Parisi. Si tratta di un 42enne, condannato ad un anno e due mesi di reclusione per furto aggravato in concorso, reato commesso a Taormina il 30 gennaio 2017. L’arrestato, espletate le formalità di rito è stato posto ai domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento