Gambiano fermato per spaccio aggredisce gli agenti e sputa in questura

In questura ha continuato a mostrarsi ostile, opponendo una strenua resistenza. Ha colpito i mobili degli uffici e sputato a terra in segno di sfida

Il gambiano Konjira Seni, irregolare sul territorio nazionale,è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale durante un controllo nel quartiere “San Berillo vecchio”. Una pattuglia ha notato due uomini intenti a dialogare tra loro. Improvvisamente un extracomunitario vestito con giubbotto e jeans neri e felpa grigia, ha iniziato a colpire con calci e pugni l’altro uomo che cercava invano di difendersi Gli agenti sono quindi intervenuti al fine di sedare la lite, azionando le sirene ed i lampeggiatori in dotazione, ma entrambi i soggetti sono fuggiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gambiano è stato fermato dopo un inseguimento per le stradine del rione ed ha tentato di guadagnarsi nuovamente la fuga, spintonando e colpendo i poliziotti, che hanno dovuto chiedere aiuto alle altre pattuglie. E' stato trovato in possesso di due involucri di marijuana del peso complessivo di 33 grammi, nascosti nelle tasche del giubbotto, e della somma di 110 euro occultata negli slip, probabile provento dell’attività illecita. In questura ha continuato a mostrarsi ostile, opponendo una strenua resistenza. Ha colpito i mobili degli uffici e sputato a terra in segno di sfida. In considerazione della gravità dei fatti, avendo anche alle spalle pregiudizi di polizia per reati specifici, senza fissa dimora e disoccupato,è stato arrestato e tenuto dentro le camere di sicurezza in attesa di giudizio per direttissima, in videoconferenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

Torna su
CataniaToday è in caricamento