Gambiano fermato per spaccio aggredisce gli agenti e sputa in questura

In questura ha continuato a mostrarsi ostile, opponendo una strenua resistenza. Ha colpito i mobili degli uffici e sputato a terra in segno di sfida

Il gambiano Konjira Seni, irregolare sul territorio nazionale,è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale durante un controllo nel quartiere “San Berillo vecchio”. Una pattuglia ha notato due uomini intenti a dialogare tra loro. Improvvisamente un extracomunitario vestito con giubbotto e jeans neri e felpa grigia, ha iniziato a colpire con calci e pugni l’altro uomo che cercava invano di difendersi Gli agenti sono quindi intervenuti al fine di sedare la lite, azionando le sirene ed i lampeggiatori in dotazione, ma entrambi i soggetti sono fuggiti.

Il gambiano è stato fermato dopo un inseguimento per le stradine del rione ed ha tentato di guadagnarsi nuovamente la fuga, spintonando e colpendo i poliziotti, che hanno dovuto chiedere aiuto alle altre pattuglie. E' stato trovato in possesso di due involucri di marijuana del peso complessivo di 33 grammi, nascosti nelle tasche del giubbotto, e della somma di 110 euro occultata negli slip, probabile provento dell’attività illecita. In questura ha continuato a mostrarsi ostile, opponendo una strenua resistenza. Ha colpito i mobili degli uffici e sputato a terra in segno di sfida. In considerazione della gravità dei fatti, avendo anche alle spalle pregiudizi di polizia per reati specifici, senza fissa dimora e disoccupato,è stato arrestato e tenuto dentro le camere di sicurezza in attesa di giudizio per direttissima, in videoconferenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento