Rubava facendosi aiutare da minorenni: arrestata pregiudicata

La ladra messa ai domiciliari dalla polizia, utilizzava dei minorenni per portare a termine i furti in vari negozi di Librino

La pluripregiudicata catanese Giusi La Rosa è stata arrestata dalla polizia perchè ritenuta responsabile di molti furti presso esercizi commerciali di Librino, consumati attraverso l’impiego di minorenni che venivano appositamente istruiti per svaligiare negozi di articoli vari. Dopo gli adempimenti di rito, l’arrestata è stata portata presso il proprio domicilio. Sconterà una pena pari ad un anno e 17 giorni, oltre ad una multa di 400 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento