Cronaca

Si rende latitante dopo un permesso premio: era dalla suocera

L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa della celebrazione del rito per direttissima

I carabinieri di Sant’Agata Li Battiati hanno arrestato il 22enne catanese Daniele Balsamo. Il giovane, che stava scontando una pena detentiva nel carcere catanese di Bicocca, aveva fruito di un permesso premio, ma aveva ben pensato di non farvi più rientro rendendosi irreperibile sin dal 23 luglio scorso. I militari, pertanto, avevano attivato un’intensa attività investigativa con numerosi servizi di avvistamento consapevoli che, prima o poi, il fuggiasco avrebbe ceduto al desiderio d’incontrarsi con la giovane compagna. Le numerose perquisizioni avevano fatto terra bruciata intorno ai probabili fiancheggiatori dell’uomo e, nella serata del 4 novembre scorso, i carabinieri hanno fatto scattare la trappola: avendo già effettuato un controllo nell’abitazione della suocera, a San Cristoforo avevano fatto credere al latitante che quel rifugio potesse ospitarlo con tranquillità. Hanno quindi nuovamente fatto irruzione dopo qualche ora nell’abitazione trovando l’evaso che, suo malgrado, ha offerto i polsi alle manette. L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa della celebrazione del rito per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rende latitante dopo un permesso premio: era dalla suocera

CataniaToday è in caricamento